FONDAZIONE ELSA culture comuni
Teatro Politeama Poggibonsi . Concerto Orchestra della Toscana
·› home ·› il teatro ·› media ·› programmazione ·› biglietteria ·› altre attività ·› contatti    Facebook    Twitter    Flickr
Concerto Orchestra della Toscana
TEATRO POLITEAMA

sabato 5 marzo 2016 ore 21.00
(Turno Concertistica)

Concerto Orchestra della Toscana
Direttore: DANIELE RUSTIONI
Pianista: Beatrice Rana
- KODÁLY – Danze di Galànta (1933)
- CHOPIN – Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.11
- BEETHOVEN – Sinfonia n.4 op. 60

DANIELE RUSTIONI
A 32 anni, è uno dei direttori d'orchestra più interessanti della sua generazione, avendo ricevuto il premio come "Best newcomer of the Year" all'International Opera Awards già nel 2013. Dal 2014 è direttore principale dell'ORT.
Oggi dirige regolarmente nei migliori teatri italiani, dal Regio Torino, alla Fenice di Venezia, ospite del Maggio Musicale Fiorentino e del Rossini Opera Festival a Pesaro. Nell'ottobre 2012 ha debuttato al Teatro alla Scala.
Ha debuttato negli Stati Uniti al Glimmerglass Festival con una nuova produzione della Medea di Cherubini e vi è tornato per il debutto alla Washington national Opera nel 2013 e per un tour con l'Orchestra dell'Accademia della Scala. Nel corso della passata stagione ha fatto il suo debutto in Giappone con la Nikikai Opera, all'Opéra National de Lyon con una nuova produzione di Simon Boccanegra, alla Bayerische Staatsoper con Madama Butterfly e alla stagione estiva del Teatro dell'Opera di Roma alle Terme di Caracalla. La stagione in corso prevede il suo primo podio allo Staatstheater di Stoccarda, al San Carlo di Napoli e alla Staatsoper di Berlino oltre al ritorno al Regio di Torino. Nell'autunno del 2015 farà la sua prima apparizione all'Opéra national de Parigi e all'Opernhaus di Zurigo. Daniele Rustioni svolge un'intensa attività sinfonica: oltre alla collaborazione con l'ORT, ha già diretto le migliori orchestre sinfoniche italiane e internazionali. Per Sony Classical ha registrato un album di Arie dal basso con Erwin Schrott alla guida dell'Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna. Lo scorso marzo Daniele Rustioni è stato nominato direttore principale de l'Opéra National de Lyon.

BEATRICE RANA - Pianoforte
A soli ventidue anni, la pianista Beatrice Rana si è già imposta nel panorama musicale internazionale guadagnandosi l'apprezzamento e l'interesse di organizzatori, direttori d'orchestra, critici e pubblico in numerosi Paesi. Nel giugno del 2013 si è aggiudicata il Secondo Premio e il 'Premio del Pubblico' al prestigioso Concorso Pianistico Internazionale 'Van Cliburn', ennesimo riconoscimento di rilievo nella sua già sorprendente carriera. Nel 2011 aveva già attratto l'attenzione generale vincendo il Primo Premio e tutti i 'premi speciali' al Concorso Internazionale di Montreal. Beatrice Rana si è già esibita come ospite di serie concertistiche e festival prestigiosi di tutto il mondo, tra cui la Tonhalle di Zurigo, la Wigmore Hall di Londra, il Kennedy Center di Washington, la Laeiszhalle di Amburgo, la Società dei Concerti di Milano, l'Auditorium du Louvre di Parigi, il Festival Pianistico Internazionale de La Roque d'Anthéron, il Festival Pianistico della Ruhr, il Portland Piano Festival, il Lied Center di Kansas City, il Festival Radio-France di Montpellier, il Festival de Lanaudière in Quebec, la Vancouver Recital Society, il Festival La Folle Journée di Nantes, il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, il Festival Busoni di Bolzano, gli Amici della Musica di Firenze. La giovane pianista italiana viene inoltre regolarmente invitata ad esibirsi in diverse sale concertistiche statunitensi. Già ospite di prestigiose orchestre, Beatrice Rana si esibisce nella stagione 2014 – 2015 al fianco di orchestre del calibro della Los Angeles Philharmonic alla Walt Disney Hall, la Detroit Symphony, la London Philharmonic Orchestra alla Royal Festival Hall, la Queensland Symphony a Brisbane, l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, l'Orchestra Filarmonica della Scala. Tra i direttori con cui ha collaborato si annoverano Yannick Nézet-Seguin, Jun Märkl, Leonard Slatkin, Trevor Pinnock, Fabien Gabel, Fayçal Karoui, Miguel Harth-Bedoya, Andrès Orozco-Estrada, Susanna Mälkki, Antonio Pappano e Zubin Mehta.
Vincitrice di numerosi premi nazionali e internazionali quali il Concorso Muzio Clementi, il Concorso Pianistico Internazionale della Repubblica di San Marino e il Concorso Bang & Olufsen PianoRAMA, nel 2010 Beatrice Rana è stata selezionata come una dei sei pianisti per il Premio Arturo Benedetti Michelangeli, durante il quale si è esibita in recital e ha frequentato una prestigiosa masterclass con Arie Vardi, con il quale studia attualmente ad Hannover. Nel 2014 è stata selezionata per esibirsi al Music Festival della Fondazione Orpheum in un progetto per la promozione di giovani solisti alla Tonhalle di Zurigo, con l'Orchestra del Maggio Musicale diretta da Zubin Mehta.
Nata nel 1993 in una famiglia di musicisti, Beatrice Rana ha debuttato come solista al fianco di un'orchestra all'età di nove anni, esibendosi nel Concerto in fa minore di Bach. Ha intrapreso lo studio della musica all'età di quattro anni e ha quindi conseguito il Diploma in Pianoforte a pieni voti, con lode e menzione d'onore, a sedici anni sotto la guida di Benedetto Lupo presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli, dove ha inoltre studiato composizione con Marco della Sciucca. Grazie al suo precoce talento musicale, durante gli studi le è stata assegnata una prestigiosa borsa di studio dal Ministero dell'Educazione, dell'Università e della Ricerca. Beatrice Rana ha registrato i Preludi di Chopin e la Seconda Sonata di Scrjabin per l'etichetta discografica Atma. Questa sua prima incisione ha riscosso un notevole successo a livello internazionale. Ad essa è seguita l'uscita nel novembre del 2013 del CD con la registrazione delle performance al Concorso Van Cliburn, edito dall'etichetta Harmonia Mundi. Nel 2015 inciderà per Warner il Primo Concerto di Tchaikovsky e il Secondo Concerto di Prokofiev con l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e Antonio Pappano.

Fondazione E.L.S.A. CultureComuni Piazza Rosselli, 6 - 53036 Poggibonsi (Siena) - casella postale 273 - P.IVA 01025710524
info@politeama.info - www.politeama.info
Comune di Poggibonsi | Cinema Garibaldi | Teatro del Popolo | Privacy and Cookies Policy